La carte postale - Page 2

“Chi scrive? A chi? E per inviare, destinare, spedire cosa? A quale indirizzo? Senz’alcun desiderio di sorprendere, e quindi di catturare l’attenzione a forza di oscurità, devo, per l’onestà che mi rimane, dire che, alla fine, non lo so.”

J. Derrida, La carte postale

Alpi Orobie

Cara Antinomie, ti scrivo dal Rifugio Albani, a quota 1939 metri, esattamente di fronte alla Parete Nord della Presolana, massiccio delle Prealpi Bergamasche, ovvero il sublime in forma d’imperturbabilità minerale.

continua

Marocco

L’artista fiorentino Lanfranco Baldi era l’autore di un’opera che aveva come titolo 'Un pezzo di Marocco'. Fra le altre cose, Lanfranco scriveva cartoline il cui testo si limitava al Caro seguito soltanto

...

Roma

Confesso che niente più di queste due repliche di Pothos, erote dello struggimento per l'amore lontano, mi richiama al senso dell'essere altrove. Ed è da questo altrove che la spedisco.

...

Cartoline

A Sils-Maria nevica da due giorni. Anche all’Hotel Edelweiss fa freddo. Il lago è ghiacciato e coperto di neve. Hans ci ha convinti a attraversarlo come Nietzsche in una slitta foderata di

...

Alpi Orobie

Cara Antinomie, ti scrivo dal Rifugio Albani, a quota 1939 metri, esattamente di fronte alla Parete Nord della Presolana, massiccio delle Prealpi Bergamasche, ovvero il sublime in forma d’imperturbabilità minerale.

...

Pesaro

Ora che ho nutrito la legge della mano sinistra, come un bivacco dello sguardo, ora che l’ustione ha sbiancato l’esodo delle palpebre per conservare luminosa la preistoria delle stelle, ora e soltanto

...

Atene

Cara Tess, ricordi quel film di cui ti parlavo, dedicato a Alexander Iolas? Mi è tornato in mente leggendo le lettere di Fernand Léger alla sua amante, Simone Herman.

...