Nulla dies sine imago

Il giro di vita (Nulla dies sine imago # 2)

Ha scritto una volta Vladimir Nabokov che «i problemi di scacchi richiedono da chi li compone lo stesso livello qualitativo che caratterizza ogni altra composizione artistica: originalità, inventiva, armonia, concisione, complessità e… totale mancanza di sincerità». Si conosce la passione

continua