Riccardo Venturi

Si occupa di storia e critica d’arte contemporanea; non ha mai capito dove finisce una e comincia l’altra. Attraversa spesso i confini – non solo geografici – tra la Francia e l’Italia e, a volte, quelli transatlantici. Collabora con la Fondazione ICA di Milano, scrive per cataloghi di mostre, pubblicazioni accademiche e non, cartacee e digitali, tra cui “Artforum”, “Alias - Il Manifesto”, “Flash Art”, “doppiozero”. Armato di matita, stila spesso liste di progetti accarezzati, fattibili o chiaramente implausibili.

The Isolator

The Isolator è un brevetto di Hugo Gernsback. Si tratta di una sorta di campana da indossare come un casco o uno scafandro. Isolato dal mondo esterno e dal medium atmosferico, il

...

L’odore del piombo

Nel 1978, quando Aldo Moro viene rapito, avevo appena quattro anni. Se ero troppo piccolo per rendermi conto dell’accaduto, si tratta, ad ogni modo, del primo evento nella storia del nostro Paese

...

Infarinare le parole

La breadline indica la rotta del pane e assieme la soglia di povertà – e in questa corrispondenza vi è il cuore del progetto di Elena Bellantoni, il suo 'parti pris'.

...