Scrizioni

 

Scritture. Quando prima che il significato si cerchi il significare. Per Roland Barthes proprio a questo carattere di tentatività, di esplorazione, al limite di autosufficienza – incurante di fini, sviluppi, “contenuti” – voleva alludere l’allotropo da lui introdotto. Quando il gesto della mano, il ductus, ha in sé la sua grazia; quando la scrittura entra in quella terra senza nome che, in mancanza di un sinonimo meno arrogante, continuiamo a definire letteratura.

Partirsi

02/04/2024
…………….. Circondo il lago dalle sponde interne il gorgoglìo dei deflussi, il fermarsi del sangue. Occhi sgranati dalle caverne, lo spolverìo, l’argento; riscavo il tuo solco d’ori spenti, il fango breve dal fondo delle cave,…

La fabbrichetta di Kafka

21/02/2024
Ecco la storia di come Kafka si ritrovò co-proprietario e amministratore di una fabbrichetta di prodotti d’amianto senza saperne nulla, che è il meno, e  soprattutto controvoglia, conducendo una doppia vita, diurna e notturna, da…

Koan mediatico

03/11/2023
Una piccola storiella che ha quasi i tratti di un koan zen, affermazione o domanda enigmatica capace di ribaltare il senso comune, l’abituale percezione delle cose. Chiamiamola, se così possiamo dire, un koan mediatico o,…

Il rumore è il messaggio

20/10/2023
"Il rumore è il messaggio" opera intorno alla schema onnipervasivo della (buona) comunicazione, con l’intento di giocare a guastarne i presupposti ideologici, che vorrebbero emittenti consapevoli, messaggi chiari, canali neutri, codici condivisi e destinatari attenti…

Autoritratto automatico

02/10/2023
Colli che si raggrinzano nel colletto, / capelli sempre più grigi, poi bianchi, / occhiaie molli da lèmure, guance cascanti: / era questa l’idea, fin dall’origine. Fissare il cambiamento, l’identità. / Contemplarli da fuori, /…

Come nel film

25/09/2023
In certi le sedie erano di legno, facevano rumore; si poteva entrare a film cominciato, era incantato il fotogramma del ricongiungimento tra il già visto e il non ancora visto; da bambina non uscivo da…

Dentro i miei occhi di pietra

18/09/2023
Il prossimo 5 ottobre verrà consegnato a Roma, al Tempio di Venere nel Parco archeologico del Colosseo, il primo Premio Strega Poesia: scommessa difficile ma necessaria. Tre dei cinque libri finalisti della prima edizione mostrano…

per acqua

11/09/2023
Sinapsi mi si tendono, e dilatano, su un rumoreggiante silenzio di sirena morta; fin nella camera (equorea, magmatica) della salinità: extrasistole, acqua del fuoco, ricordo al futuro, humus generativo fin nella soglia dell’estinguersi.…
1 2 3 11
English
Go toTop