Imago - Page 3

 

Saggi. La parola essai rinvia all’etimo del provarsi, dello sperimentare una conoscenza in atto, ma anche in progresso; in italiano ha preso invece un peso istituzionale, quando non burocratico e autoritario. Scritture mature. In zoologia si definisce imago la forma che prende l’esemplare di una specie una volta giunto allo stato adulto; il che non significa che quell’organismo resti stabile e immodificabile, ché in tal caso sarebbe morto. A teatro l’imago è la maschera del personaggio; exit imago è il segno della sua uscita di scena. Qui invece l’imago resta presente (come si dice, invece in psicoanalisi, di un ricordo d’infanzia che resta, nella memoria, a orientare la vita adulta).

Gli emblemi e il Sacro

26/07/2023
È proprio della letteratura degli emblemi il rendere intellegibili gli oggetti e i pensieri più oscuri. L’emblema è una lingua metaforica, destinata a rendere sensibili le verità astratte, a soddisfare il bisogno dell’uomo di esprimere…

Esorcizzare i ghiacciai

04/07/2023
Esorcizzare i ghiacciai? Per un attimo alzo la testa dai libri ripetendo nel vuoto e a bassa voce un’idea tanto balzana, ancora incredulo che si tratti di un fatto storicamente accertato e non di una…

Ombre criminali

L'atto di indagare 'M' di Fritz Lang è in un certo senso la volontà di esporre qualcosa che è già visibile, o meglio qualcosa che si nasconde dietro il sigillo della propria visibilità: la 'messinscena'.…

Dove Kabakov?

05/06/2023
Ilya insieme ad Emilia Kabakov sono maestri e amici, figure fondamentali nella mia vita non soltanto professionale. Due giorni fa mi ha chiamata Emilia per avvisarmi che Ilya se n’era andato. Quando un maestro ci…

Walker Percy andava al cinema

17/04/2023
Il 1961 fu un anno importante per la narrativa americana. Uscirono "Franny e Zooey" di J.D. Salinger, "Comma 22" di Joseph Heller, "I due bugiardi" di Isaac Bashevis Singer, "Revolutionary Road" di Richard Yates, tutti…

Entrare nel fuori

28/03/2023
Come ripensare il rifugio al di là delle pareti in cui siamo abituati a vivere ma anche a pensare il nostro rapporto con l’esterno? Me lo chiedo leggendo quasi per caso, a distanza ravvicinata, due…
1 2 3 4 5 18
English
Go toTop