Pittura

Philosophia picta

Entrando nello studiolo di Agamben si rende trasparente non solo che cosa sia, per lui, la pittura, e il ruolo fondamentale che le assegna, ma anche e soprattutto che cosa sia la…
12/05/2020

Noli me tangere. Barriere, gesti, relazioni.

Tra le conseguenze della pandemia, la più comune consiste oggi nel “distanziamento sociale”, una profilassi che ci allontana e ci priva dell’esperienza corporea dell’altro, ovvero della nostra stessa corporeità se letteralmente la parola con-tatto evoca la condivisione sensoriale.…

Non ancora… Sylva Galli

04/07/2024
È strano come, a mostra visitata, la pittura di Sylva Galli serbi tanta energia tristemente inconsumata. Non che i quadri siano incompiuti, non più di quanto lo siano i dipinti giovanili di ottimi pittori, e…

Generare l’archivio

20/06/2024
Come immaginare una mostra le cui opere siano tali qui e ora e al tempo stesso facciano parte di un altrove – l’Archivio – che è a sua volta opera? In realtà, una simile ambivalenza…

Trent’anni dopo 

06/06/2024
Guardando un dipinto di Jan van Eyck ci si accorge di essere entrati in una geografia chiaroveggente; guardando siamo in un luogo ben preciso, forse van Eyck era dotato di un sistema oculare simile a…

La ragazza Carla

06/05/2024
Carla ragazza che mescola i colori sulla tavolozza. Carla che dipinge scalza seduta per terra. Carla unica donna in un folto gruppo di pittori astrattisti. Carla che gioca e scherza, che posa assorta tra i…

Inquadrare l’aldilà

23/02/2024
“Cieli in cornice. Mistica e pittura nel Secolo d’oro dell’arte spagnola” di Victor I. Stoichiţă, tradotto in sette lingue e apprezzato come uno studio pionieristico tanto da critici quanto da artisti – il videoartista americano…

Margherita Manzelli, altrove

14/02/2024
Ho l’impressione che, da circa trent’anni, Margherita Manzelli abbia preso la porta d’uscita da questo mondo. Se, nel 1993, in occasione della sua mostra in via Farini, si era avuta, per molti, la sensazione che…

Mistero Blanco

25/10/2023
L’occhio di Giovanni Blanco salva la forma delle cose affinché i suoi intangibili succhi non evaporino o – se evaporano – lascino sulla pelle delle immagini un’increspatura o una corrosione o un sapore o il…

Alle spalle dell’artista

02/07/2023
Quando, il 3 maggio del 1891, anno della morte di Georges Seurat, Madeleine Knobloch, sua amante, Émile Seurat, suo fratello, Paul Signac, Maximilien Luce e Félix Fénéon si ritrovarono nello studio del giovane artista, scomparso…
1 2 3 7
English
Go toTop