Pino Musi

06/08/2020

Delfi

Costruirsi la propria “carte postale”, costruirsi il proprio sguardo con le rovine di una civiltà.…

Trent’anni dopo 

06/06/2024
Guardando un dipinto di Jan van Eyck ci si accorge di essere entrati in una geografia chiaroveggente; guardando siamo in un luogo ben preciso, forse van Eyck era dotato di un sistema oculare simile a…

Non raccontiamoci storie

16/09/2022
Credo che le immagini fotografiche debbano dialogare, accettando ed elaborando un possibile contraddittorio, parlandosi anche a distanza con rimandi, rimbalzi o anche arrestandosi, ma rimanendo in disparte, assolute e taglienti al loro interno.…

La misura dello sguardo

09/07/2021
È di luce e di misurato ritmo che vive la fotografia di Pino Musi. Sin da quando esplorava, giovanissimo, lo spazio e i gesti del teatro d’avanguardia, interrogando nei primi anni ottanta del secolo scorso…
English
Go toTop