Andrea Cortellessa

16/04/2020

No nature. Poesie scelte e nuove.

"Come poeta, detengo i valori più arcaici sulla terra. Risalgono al tardo paleolitico: la fertilità del suolo, la magia degli animali, il potere di visione nella solitudine, le terrificanti iniziazione e rinascita; l’amore e l’estasi della danza, il lavoro comune…

Con le cinque dita

23/05/2024
Nel 1919 Rainer Maria Rilke confessava che la scoperta della poesia araba, alla cui nascita concorrono i «cinque sensi […] in modo sincronizzato e regolare», gli avesse fatto capire, di contro, la limitatezza di quella…

Patrizia Vicinelli, la sguainata

15/05/2024
Intervistato da Jonida Prifti, ineffabile performer avant-punk d’origine albanese (che dell’attuale e tambureggiante Vicinelli-renaissance può dirsi antesignana), ricorda Nanni Balestrini che una sera, a Milano, Patrizia Vicinelli entrò in scena a cavallo (chissà se prima…

Chi ha paura di Carla Lonzi?

08/05/2024
Una volta lo si sarebbe gridato. Dopo un quindicennio di tambureggianti studi specialistici che l’hanno eletta ad autrice di culto, tanto in ambito storico-artistico che filosofico-politico (corrispondenti alle due vite da lei vissute), sembra finalmente…

Italia senza qualità

03/05/2024
È il gennaio del 1984 quando alla Pinacoteca provinciale di Bari s’inaugura una mostra che farà tappa in altre città: trecento scatti per venti fotografi (diciassette italiani, due donne – uniche del gruppo – americane,…

Cimiteri del futuro

15/03/2024
L’architettura ha una specificità: la sottrazione di materia e peso operata dalla fotografia la riconsegna alla dimensione virtuale che aveva alle origini del suo percorso. Solo che, mentre nel disegno dell’architetto (o meglio, del pool…

Entelechia Giulia

22/02/2024
Da un pezzo era diventata un romanzo la storia di Giulia Niccolai fotografa: da lei stessa raccontata nei diversi libri autobiografici che […] hanno commentato la prima parte della sua vita. Cioè quella segnata dalla…

La pittura del disastro

19/01/2024
"Sur la peinture" è la sbobinatura “diplomatica” (eseguita con la massima acribia, dal curatore David Lapoujade, “incrociando” diverse fonti audio: per cui nello scritto permangono solo brevissimi “buchi”, un po’ fastidiosi solo verso la fine)…

Il teatro e le sue frazioni

03/01/2024
«Ogni teatro», diceva Edoardo Sanguineti, «è un teatro anatomico»: e forse non c’è nessuna esperienza teatrale che quanto quella di RezzaMastrella, nella sua irrefrenabile frammentazione della parola, del movimento e dello spazio, paia voler dimostrare…
1 2 3 9
English
Go toTop