La notte del cabbalista

Notturno cabbalista, quale segreto custodisce il tuo sguardo? Un segreto senza rivelazione, senza parola, senza comunione. Solitario ti adagi nella tomba del secolo. Il libro, il libro del mondo, più non si anima. Qualcosa è…

Cimiteri del futuro

L’architettura ha una specificità: la sottrazione di materia e peso operata dalla fotografia la riconsegna alla dimensione virtuale che aveva alle origini del suo percorso. Solo che, mentre nel disegno dell’architetto (o meglio, del pool…

Walser a due

Su Walser la critica letteraria si è esercitata con strumenti affilatissimi: decostruzionistici, poststrutturalisti, filologici. Ciononostante la ricezione della sua opera è determinata in modo sostanziale dalla sua biografia. Eppure Walser non rivela mai nulla della…

Glanz

Il quadro di Vermeer è quel che veniva chiamato un 'tronie', ovvero non un ritratto di una persona definita ma un’invenzione espressiva, l’esagerazione di un tipo. La ragazza, vestita con un turbante e un costume…

Andante con moto. Liliana Moro

Liliana Moro appartiene a quella generazione di artisti e artiste italiane che, attive dalla fine degli anni Ottanta a Milano, è cresciuta con l’eredità dell’Arte Povera. Nel momento in cui quest’ultima si affermava sempre più…

Nodi d’architettura

‘The thoughtful making of spaces’, così, nei suoi scritti teorici, Louis Kahn definisce l’architettura. Il suo compito consisterebbe nel ‘formulare degli spazi’ per mezzo d’un pensiero che è in primo luogo attributo del processo intrinseco allo…
English
Go toTop