Libri - Page 3

16/04/2024

La città che saliva

Cos’ha rappresentato l’esperienza decennale di "Milano·poesia"? Un "emblema" cumulativo e rituale delle diverse casate culturali sparse per l’Italia? Un osservatorio privilegiato delle trasformazioni storico-estetiche del riflusso? Il ballo delle debuttanti di quella…
08/04/2024

Farsi minerale

“Ogni albero morto è una scogliera, ogni scogliera è una gamba, ogni gamba è un rettile, ogni vita, immobilizzata, è solo un rapido processo di pietrificazione; l'essere-altro colpisce istantaneamente con la polverizzazione della sua alterità”. (Jean-Paul Sartre)…

Vedere la classe

01/11/2023
Con un titolo allusivo e potente, "La classe è morta", esce per Mimesis un foto-testo che dialoga con un libro fotografico e politico generazionale, icona della trasformazione in atto alla fine degli anni Sessanta sia…

Quadri di Giulia Niccolai

31/10/2023
Nell’attuale panorama critico, il rapporto di Giulia Niccolai con le arti plastiche rischia una liquidazione in sordina rispetto al discorso egemonico sulla necessità di chiamare in causa la fotografia come lente di mediazione (costruttiva e…

Artaud, il fanatico al rogo

In Artaud non v’era artificio, neppure quello d’una inguaribile follia. Come aveva protestato in una lettera a Jacqueline Breton, nell’aprile del 1939, dall’ospedale di Ville-Evrard dopo un anno e mezzo d’internamento, lui era un fanatico,…

Taubes e il suo doppio

26/10/2023
Da circa una ventina d’anni, la figura di Jacob Taubes — rabbino svizzero di origine galiziana, studioso dell’apocalittica e dell’escatologia occidentale, già professore di ebraistica a Gerusalemme, Princeton, Columbia e Berlino — è uscita dalla…

Cinema, ciò che rimane

24/10/2023
«Il mondo non era ancora sincrono, i decenni giacevano a lungo uno sull’altro, mentre uno sfioriva e l’altro nasceva, come in lunghissime dissolvenze incrociate», leggiamo ad apertura di "L'ultima innocenza "di Emiliano Morreale. Ma la…

Cesare Brandi, o della realtà pura

Il termine «astanza», che Brandi declina fino all’identificazione con ciò ch’egli chiama «realtà pura», nel definire il modo d’essere dell’opera d’arte in contrapposizione alla «flagranza» della realtà esistenziale, pone in evidenza anche lessicalmente l’insoddisfazione per…

Shooting the Self

04/10/2023
L’autoritratto ha una lunga tradizione che intreccia sia l’evoluzione dei medium di rappresentazione che le pratiche di costruzione e determinazione del sé. In questo percorso l’elemento che risulta essere maggiormente implicato è la relazione che…

Sacro è il colore che divide

07/09/2023
"L’oro è giallo" di Benedetta Fallucchi è un romanzo e insieme un saggio, un memoriale e una finzione di autofinzione: alla storia di una narratrice anonima, madre di un bimbo che sta imparando a “regolarsi”,…

Filosofia della cura

25/07/2023
"Nelle società contemporanee il lavoro di cura è la modalità di lavoro più diffusa. Per la nostra civiltà, la tutela della vita umana è l'obiettivo supremo". Con queste frasi, che ci rimandano a Foucault e…

Utopie possibili

24/07/2023
Quel che mi interessa, insieme e al di là delle interpretazioni teoriche, è il modo in cui l’arte ha elaborato la categoria-concetto del "Possibile" perché (scrivevo nell’introduzione alla tesi di dottorato), «in ambito prettamente artistico…
1 2 3 4 5 21
English
Go toTop