Vega Tescari

Scrittrice e docente all'Università della Svizzera italiana. Si occupa di relazioni tra arti visive, letteratura e filosofia, con una particolare attenzione agli orizzonti della temporalità e della spazialità. È autrice di testi saggistici ("En suspens. Scenari di tempo", corsiero editore 2018) e letterari ("Come", Cronopio 2018) ed è membro di IAWIS/AIERTI (International Association of Word and Image Studies).

Alfabeti

Sono stati mesi di scavo, di accampamenti sperduti su montagne vicine. / Volevamo vederci chiaro, capire, trovare dei modi di stare e di toccare. / Il gesto che aveva portato a quel segno sulla roccia.

continua

Alfabeti

Sono stati mesi di scavo, di accampamenti sperduti su montagne vicine. / Volevamo vederci chiaro, capire, trovare dei modi di stare e di toccare. / Il gesto che aveva portato a quel

...

Come

Si poteva non guardare e non ascoltare, a volte, ma nessuno si sarebbe sentito abbandonato o non capito per questo.

...