Umberto Fiori

è nato a Sarzana nel 1949. Dal 1954 vive a Milano, dove si è laureato in Filosofia. Dal 1973 al 1983 ha fatto parte del gruppo rock Stormy Six. È autore di saggi e interventi critici sulla musica (“Scrivere con la voce”, 2003) e sulla letteratura (“La poesia è un fischio”, 2007; “Il metro di Caino”, 2022) e di un romanzo, “La vera storia di Boy Bantàm” (2007). Il suo primo libro di poesia, “Case”, è uscito nel 1986. Sono seguiti “Esempi” (1992), “Chiarimenti” (1995), “Tutti” (1998), “La bella vista” (2002), “Voi” (2009) e “Poesie 1986-2014” (2014). Nel 2019 ha pubblicato il racconto in versi “Il conoscente”; il suo ultimo libro è “Autoritratto automatico” (2023).
English
Go toTop