Saretto Cincinelli

nato a Montevarchi nel 1956, è critico e curatore. Ha collaborato a “Flash Art” e “Ars Mediterranea”, e suoi scritti sono apparsi in varie monografie, tra cui: Tony Cragg, BSI Art Collection, Zürich 2007; Daniela De Lorenzo, La Gallera, Valencia, 2008; Soulages XXI° Siècle, Musée de Beaux Art Art de Lyon 2012/13; /Uncinematic. George Drivas, Galleria Nazionale, Roma, 2017. Nel periodo 2007-2012 ha co-diretto la rassegna annuale “L’evento immobile” promossa da Casa Masaccio (San Giovanni Valdarno) e Man (Nuoro). Ha curato le prime personali italiane di Mark Lewis (Man Nuoro e Museo Marini Firenze, 2009) e David Claerbout (Mart Rovereto, 2012). Nel 2016 ha collaborato con Cristiana Collu a “Time is Out of Joint”, nuovo progetto espositivo della Galleria Nazionale, Roma. Fra le mostre recenti: Robert Morris (Galleria Nazionale, Roma, 2019); Andrea Santarlasci (Casa Masaccio, 2019); Emanuele Becheri (Museo Novecento, Firenze, 2020); Giorgio de Chirico (Palazzo Blu, Pisa 2020).
English
Go toTop