Piotr Rypson

storico della letteratura e della cultura. PhD presso il Polish-Japanese Academy of Information Technology di Varsavia. Curatore presso l’Istituto Storico Ebraico “E. Ringelblum” di Varsavia e presidente della sezione polacca ICOM. Negli anni 2012-2018 è stato vicedirettore del Museo Nazionale di Varsavia, dove ha creato e diretto il Dipartimento dell’arte del XX e del XXI secolo; nel 2018 direttore del Museo Nazionale di Varsavia. Autore di decine di importanti mostre, tra cui “Krzycząc: Polska! Niepodległa 1918” [“Gridando: Polonia! Indipendenza 1918”] al Museo Nazionale di Varsavia (2018) e di numerosi libri e pubblicazioni, tra cui “Czerwony monter. Mieczysław Berman – grafik, który zaprojektował polski komunizm” ["Il montatore rosso. Mieczysław Berman, il grafico che disegnò il comunismo polacco”] (2017). Attualmente sta lavorando a una mostra sull'Archivio sotterraneo del ghetto di Varsavia (Archivio Ringelblum) presso il Centro di documentazione per la storia del Nazionalsocialismo di Monaco di Baviera.

English
Go toTop