Paolo D'Angelo

insegna estetica all’Università Roma Tre. I suoi libri più recenti sono: “Estetica”, Laterza 2011; “Le nevrosi di Manzoni”, il Mulino 2013; “Filosofia del paesaggio”, Quodlibet 2014; “Il problema Croce”, Quodlibet 2015; “Sprezzatura”, Columbia University Press 2018; “Attraverso la storia dell’estetica”, vol. I “Dal Settecento al Romanticismo”; vol. II, “Da Kant a Hegel”, Quodlibet 2019; “La tirannia delle emozioni”, il Mulino 2020.

Flavio Cuniberto, credere nei luoghi

13/01/2021
Il nerbo del libro, l’Italia più amata è, senza confronti, quella centrale [...] La convinzione che “L’Italia di mezzo possieda quella misura fantastica, quel canone della Forma che la candida a baricentro estetico (e metafisico)…

La tirannia delle emozioni

03/11/2020
Non si tratta di mettere in dubbio, e meno ancora di contestare, la capacità dell’arte di veicolare contenuti emotivi. Si tratta invece di capire quale funzione e quale natura abbiano le emozioni veicolate dalle arti,…
English
Go toTop