Myra Jara Toledo

(Lima, Perù,1987) ha studiato Lettere Moderne in Perù, in Germania e in Italia, e praticato danza contemporanea a Lima e a New York. Sue poesie sono state pubblicate su riviste in Italia, Messico, Perù e Finlandia. Nel 2015 è uscito da Lustra il suo primo libro, “La destrucción es blanca” (tradotto in italiano da Carlo Bordini, “La distruzione è bianca”, Ensemble 2019), e nel 2017 sue poesie tradotte in danese sono state incluse nell’antologia “Den Rullende Kanon”, a cura di Ib Michael e Thomas Boberg. Una sua seconda raccolta di poesie, dal titolo “Sueño autoinducido”, è prossima alla pubblicazione.