Massimo Bartolini

è nato vive e lavora a Cecina. Studia all’Istituto Tecnico per Geometri B. Buontalenti di Livorno e all' Accademia BB. AA. di Firenze. È docente di arti visive presso UNIBZ Bolzano, NABA Milano, Accademia di Belle Arti Bologna. Nel suo lavoro ricerca il lato perturbante dell’oggetto e dell’architettura e l’idea della musica come forza creativa. Dal 1993 espone in numerose mostre in Italia e all’estero. (ph. Margherita Zazzero)
English
Go toTop