Laura Libbi

vive a Roma, dove insegna Lettere a scuola e si occupa di scrittura, di innovazione della didattica e femminismi. È interessata alle ibridazioni tra arte e letteratura e a vedere che succede dove il canone non tiene. Tra gli interventi pubblicati in volume, “Parola poetica e apprendimento linguistico. Le ragioni di una prossimità” (2021) e “Fare i libri e scriverli. Il rapporto tra parola e immagine nei nonsense di Toti Scialoja” (2022).
English
Go toTop