Lara Demori

è Marcello Rumma Fellow in Contemporary Italian Art al Philadelphia Museum of Art dove segue progetti curatoriali e di ricerca relativi all’arte italiana dal dopoguerra ad ora. Ha ottenuto il titolo di dottore di ricerca in storia dell’arte contemporanea presso The University of Edinburgh nel 2017 con una tesi intitolata “Art Degree Zero: Piero Manzoni and Hélio Oiticica”. Fino all’agosto 2018 è stata Goethe-Institut Postdoctoral Fellow al museo Haus der Kunst di Monaco di Baviera dove ha lavorato al progetto di Okwui Enwzor "Postcolonial Art, 1955-1980." In particolare ha svolto ricerche su arte e femminismo in Sud America, focalizzandosi sulla rappresentazione del corpo come strumento politico.

Nello studio di Barry X Ball

28/02/2022
Barry X Ball, classe 1955, originario della West Coast, vive e lavora a New York City dal 1978. Scultore non convenzionale ed istrionico, si avvale di modelli già noti alla storia dell’arte e rivisita “capolavori”…

Dia:Beacon, un museo sul fiume Hudson

02/12/2020
Anti-istituzione dall’estetica decentralizzata che si focalizza sulla visione di singoli artisti in relazione allo spazio, Dia:Beacon si presenta con una configurazione monografica e site-specific. Gli artisti in collezione appartengono per la maggior parte al minimalismo,…

L’O di Manzoni

21/04/2020
Gli Achromes sono la materializzazione di una tautologia: non solo manifestano lo zero della forma, per rubare le parole a Malevič, ma rappresentano la sospensione del gesto artistico, il tradimento dell’estetica.…
English
Go toTop