Giorgio Patrizi

ha insegnato all’Università di Roma “La Sapienza” e all’Università del Molise, ed è stato visiting professor in numerose altre università. Fra i suoi libri “Roland Barthes o le peripezie della semiologia” (Istituto della Enciclopedia Italiana 1979), “Prose contro il romanzo. Antiromanzi e metanarrativa nel Novecento Italiano” (Liguori 1997), “Narrare l’immagine. La tradizione degli scrittori d’arte” (Donzelli 2000) e “Gadda” (Salerno 2015). Dal 2020 dirige la rivista “Immagine e parola”, dedicata ai rapporti tra linguaggi verbali e linguaggi visivi.