Federico Ferrari

(Milano, 1969). Insegna Filosofia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Brera. Tra i suoi ultimi libri: “L’insieme vuoto. Per una pragmatica dell’immagine” (Johan & Levi, 2013), “L’anarca” (Mimesis, 2014; 2a ed. Sossella, 2023), “Oscillazioni” (SE, 2016), “Il silenzio dell’arte” (Sossella, 2021), “L’antinomia critica” (Sossella, 2023) e, con Jean-Luc Nancy, “Estasi” (Sossella, 2022).

Kafka è di moda?

08/06/2023
Kafka è diventato una sorta di abito buono per tutte le stagioni e per tutti i gusti. Da profeta di una nuova teologia ebraica a cabalista nichilista; da esegeta della disumanizzazione della società capitalista a…

La tana di Calasso

28/04/2023
A latere dell'Opera di Calasso c'è una serie di piccoli libri - decisamente numerosa e che possiamo immaginare sia lontana dall’essere conclusa - che, evidentemente, egli considerava hors d’oeuvre. Cosa sono, dunque, questi libricini? Dobbiamo…

Hannah e Walter, un’amicizia

14/03/2023
Ai funerali di Hannah Arendt, Hans Jonas con una piccola frase diede un’immagine precisa di questa vecchia esule ebrea: “Hannah aveva il genio dell’amicizia”. In effetti, molti degli scritti di Arendt vivono di amicizia, del…

L’universo pensa se stesso?

02/01/2023
L'universo pensa se stesso? C’è un che di vertiginoso in questa ipotesi che trasporta, dopo i primi tentonamenti razionali, nei territori dell’immaginazione e, ancor più, nella sfera della visione, di un vedere mistico o profetico…

L’antinomia critica

19/12/2022
La parola critica, se può davvero esistere una parola critica, è quella che si pone nel cono d’ombra dell’opera e lì staziona. Non è parola definitoria, ma risonante, eco distorcente di una distorsione originaria che…

Solo il cuore resta giovane

23/09/2022
Due foglie di palma speculari, una in stato di decomposizione, l’altra ormai imprigionata nel regno minerale; una conosce la forza dell’elasticità cangiante, l’altra quella della rigidità immobile. Sono davanti a noi, ci accolgono all’interno di…

Nuovi illuminismi?

15/09/2022
Con ritmo sempre più forsennato si succedono parole d’ordine dell’intellettualità del secolo. Una delle ultime, forse ormai già un po’ bollita, è inclusione. Non c’è progetto culturale, museo, teatro, università, assessorato, pro loco che non…
1 2 3 4 6
English
Go toTop