Cesare Zavattini

(Luzzara 1902-Roma 1989) è stato sceneggiatore, giornalista, commediografo, narratore, poeta e pittore. Come sceneggiatore ha lavorato con Mario Camerini, Mario Bonnard e Alessandro Blasetti, prima di iniziare un lungo sodalizio con Vittorio De Sica, “inventando” il cinema neorealista: da “Sciuscià” a “Ladri di biciclette”, da “Miracolo a Milano” a “Umberto D.”. Le sue “Opere” letterarie sono state raccolte a più riprese dall’editore Bompiani.
English
Go toTop