Cecilia Canziani

è una curatrice indipendente e co-fondatrice di IUNO, centro di ricerca sull’arte contemporanea e di Les Cerises, progetto editoriale di libri d’artista per l’infanzia.
Tra i progetti recenti “Forma, colore, gusto, suono e odore. Adelaide Cioni / Guy Mees” (Bologna, p420, 2019); “Anastasia Potemkina” (MAXXI Aquila, 2021); “Io dico io” (con Lara Conte e Paola Ugolini, Roma, Galleria Nazionale di Arte Moderna, 2021); “Marta Roberti. In metamorfosi” (Roma, s2o, 2021); “Sara Basta. La prima madre”, con Costanza Meli (Roma, Fondazione Pastificio Cerere, 2022). Collabora regolarmente con “Flash Art”, e suoi testi compaiono in cataloghi e monografie. 

Marta Roberti, in metamorfosi  

09/02/2022
"In metamorfosi" raccoglie due serie di lavori realizzate nell’ultimo anno e altre opere recenti riconfigurate per questa mostra, secondo un principio di scomposizione e ricombinazione che attraversa tutta la ricerca di Marta Roberti. I suoi…
English
Go toTop