Sui tetti di Teheran

Pietro Masturzo, "From a rooftop in Tehran", 2009, REUTERS/Pietro Masturzo.

Sui tetti di Teheran
Pregano
Pregano
Uno o l’altro
Uno e l’altro

Pregano Dio affinché risparmi i nostri fratelli i nostri figli i nostri mariti
Affinché gli altri non risparmino niente
Pregano affinché i nostri padri fratelli
Lascino intendere quel che noi gridiamo

Sui tetti di Teheran

I tetti di qui o di là
I tetti le camere i passaggi

Pregano pregano
Pregano di non poter più pregare

(Bordeaux, 1940) filosofo. Ha insegnato all'Università Marc Bloch di Strasburgo e all'Università di San Diego. E' una delle voci filosofiche più originali di questi anni.